Mappale 114
Prodotto

Il fabbricato denominato Cristì de Sóta, sebbene abbia subito nei secoli numerosi interventi edilizi, mantiene al proprio interno, al piano terreno, una porzione di costruzione che – come sembrano confermare i documenti consultati – risale al XVI secolo.… Continua a leggere

Mappale 96
Prodotto

L’area attuale del mappale 96 – dismesso Feltrificio Moglia – comprendeva, nel 1808, i mappali 100, 99, 98, 97 (terreni) e 96 (il fabbricato); nel 1852 i mappali sono 100, 99, 98, 97 e 96, 212 (terreni) e 182 e 204 (i fabbricati); nel 1898 i mappali sono 98 e 220 (terreni) e 96 e 97 (i fabbricati).
Secondo Gabriele Rosa, qui vi era nel 1300 il forno fusorio.
Nel 1573, senza dubbio, vi erano il forno fusorio e la segheria comunale.… Continua a leggere

Mappali 309 e 310
Prodotto

Prima del 1851 il mappale 309 – orto con gelsi, con diritto di piantare sugli incolti lembi della valle – proprietario è Cristoforo Ghitti dei Pestù fu Cristoforo e Guerini Apollonia. Nel 1851 il Ghitti lo vende a Sina Marco…… Continua a leggere

Mappale 156
Prodotto

Nel Piano Viganò del 1811, il mappale 159 è l’abitazione dei fratelli Ghitti e il mappale 156 quella di Fontana Agostino.… Continua a leggere

1 2 3 4 69